siti web efficaci

7 elementi chiave per siti web efficaci

7 elementi chiave per siti web efficaci

Siti web efficaci

Le imprese che vogliono avere successo tramite la rete devono progettare e realizzare siti web che riescano ad esprimere gli obiettivi, la storia, i prodotti, i servizi e la mission aziendale.

I siti web devono essere attraenti per gli utenti che li navigano e abbastanza interessanti da fargli ripetere la visita più volte.

Jeffrey Rayport e Bernard Jaworski propongono 7 elementi chiave di progettazione per realizzare siti web efficaci.

Questi sette elementi chiave sono da loro definiti come le 7 C.

Le 7 c per siti web efficaci

  1. Contesto. Layout e design.
  2. Contenuti. Testi, immagini, suoni e video.
  3. Comunità. Grado in cui il sito consente la comunicazione fra utenti.
  4. Personalizzazione o Customization. Capacità del sito web di adattarsi a diversi utenti o di consentire agli utenti una personalizzazione del sito stesso.
  5. Comunicazione. Capacità del sito web di consentire la comunicazione da un sito a un utente, da un utente a un sito o in entrambe le direzioni.
  6. Connessione. Grado di connessione del sito ad altri siti.
  7. Commercio. Capacità di del sito web di consentire transazioni commerciali.

Le imprese che vogliono usare al meglio la rete devono fare molta attenzione al contesto e ai fattori di contenuto ed essere pronti ad un cambiamento rapido e costante.

Siti web efficaci per gli utenti

Gli utenti che navigano i nostri siti web li giudicano secondo criteri ben precisi.

I visitatori giudicano le performance del nostro sito sulla base della facilità di utilizzo e dall’attrattiva del nostro design.

Facilità di utilizzo e performance

  1. Il sito deve poter essere visualizzato in breve tempo (velocità).
  2. Il sito deve essere ottimizzato per i dispositivi mobile (responsive design).
  3. La pagina e il layout devono essere semplici e di facile comprensione.
  4. La navigazione deve essere semplice e fluida per reperire facilmente le informazioni.
  5. Le immagini e i video devono essere ottimizzati.

In generale vanno applicate tutte le regole di ottimizzazione per prestazioni eccellenti.

Attrattiva del design

  1. Le pagine rispecchiano un layout semplice e pulito.
  2. I testi, i media e gli altri elementi non affollano in modo casuale le pagine web.
  3. I caratteri e le loro dimensioni sono di facile lettura e ottimizzati per tutti  i dispositivi.
  4. I colori sono limitati e garantiscono la leggibilità dei contenuti.
  5. I colori vengono utilizzati per rafforzare i messaggi contenuti nel testo.

Altri aspetti per siti web efficaci

Le imprese devono curare con la massima attenzione tutti i processi di interazione che riguardano la sicurezza online e la protezione della privacy dei loro clienti.

Oltre ai siti web, le imprese hanno a propria disposizione anche i micrositi, singole pagine web o pagine aggregate che funzionano come supplemento di un sito principale e sono di particolare attrattiva per imprese che vendono prodotti a basso livello di interesse.

Siti web per gli utenti

Un impresa deve progettare e realizzare un sito web pensando ai bisogni degli utenti che vuole raggiungere con il suo messaggio.

Un sito web aziendale deve mettere in primo piano l’obiettivo di ottenere il risultato desiderato che, il maggior parte delle volte, consiste in far conoscere e/o acquistare un prodotto o un servizio.

Il sito web deve piacere a voi ma soprattutto ai vostri utenti.

Un sito web che fornisce contenuti di qualità con un design accattivante e pulito rientra nella categoria di siti web efficaci e di successo.

Metriche di analisi per siti web efficaci

Il grande incremento di attività di  marketing interattivo e dell’e-commerce ha spinto le imprese a sviluppare metriche e indicatori, utilissimi per monitorare la performance – e non solo – dell’attività di marketing online.

I maggiori indicatori per il marketing online

  1. Visitatori unici di un sito.
  2. Numero di visitatori di ritorno e rapporto “nuovi/univoci”, “ritorno/univoci”.
  3. Pagine viste per visita.
  4. Pagine visualizzate totali.
  5. Rimanenza sul sito.Tempo medio passato sul sito.
  6. Tempo medio passato per pagina.
  7. Numero di download, stampe, visualizzazioni, inoltri o segnalazioni.
  8. Tasso di abbandoni.
  9. Traffico diretto.
  10. Traffico referenziato (link da altri siti).
  11. Impression.
  12. CPM (costo per mille impression).
  13. Spesa.
  14. Traffico dai motori di ricerca diviso per traffico a pagamento SEM e traffico organico SEO.
  15. Rapporto transazioni/visite
  16. Costo per click(costi SEM/totale di visitatori)
  17. Tagginr rate (parole usate per connettersi al sito).
  18. Posting rate (tasso di partecipazione ai siti o alle pagine aziendali social).
  19. Sharing rate (tasso di condivisione).
  20. Engagement.

Un ottimo strumento che ci aiuta nel monitorare i nostri risultati è sicuramente Google Analytics

E’ facile capire che per avere dei siti web efficaci c’è molto da lavorare.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *